Era Ora!

È stato un fiasco preannunciato quello dell’ormai ex Ministro degli Esteri, Ru­miana Zheleva (40 anni), “pupillo” del Premier Boyko Borissov che voleva farla diventare Commissario europeo responsabile per gli aiuti umanitari, cooperazione internazionale e risposta alle crisi.

Dopo che il 12 gennaio scorso è stata bocciata durante l’audizione alla Com­missione parlamentare competente non solo per i conflitti di interesse fami­liari ma anche per la brutta figura fatta nel rispondere alle domande concrete, la Zheleva era diventata il ‘pomo della discordia’ nell’Unione Europea. Il Par­lamento Europeo e il Presidente del­la Commissione, Josè Manuel Durao Barroso, si passavano la ‘patata bol­lente’ del suo caso non volendo nessu­no dei due dare garanzie sulla contro­versa candidatura.

Dopo alcuni giorni di agonia, Rumiana Zheleva si è ritirata dalla corsa di Commissario europeo, ha presentato le sue dimissioni anche da Ministro degli Esteri ed è sparita dall’orizzonte. Per giustificare il suo fiasco, Borissov, che l’ha difesa con tutti i mezzi fino all’ulti­mo, ha duramente attaccato il partito socialista all’opposizione e i suoi euro­deputati accusandoli di “complotto” e “attività sovversiva” contro l’immagine della sua candidata.

In questo contesto non per caso Boyko Borissov è corso ai ripari proponendo, al posto della Zheleva, non un espo­nente del suo partito ma un tecnico: Kristalina Gheorghieva, Vicepresiden­te della Banca Mondiale, la quale si è presentata brillantemente durante l’au­dizione del 3 febbraio scorso al Parla­mento Europeo come nuova candidata della Bulgaria a Commissario europeo

di IVAN PETROV

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: