Secondo la Commissione Europea la ripresa dell’economia bulgara inizierà alla fine dell’anno

L’analisi della Commissione europea sulla Bulgaria evidenzia che la crisi globale ha avuto un effetto negativo  sull’economia bulgara, ma ha portato anche alla correzione di alcuni squilibri. L’analisi indica che le misure applicate di riduzione delle spese e aumento delle imposte non sono state sufficienti per compensare il notevole calo delle entrate. Ciò nonostante, gli esperti europei indicano che le misure per il consolidamento fiscale hanno contribuito ad evitare l’accumulo di un deficit maggiore. Si prevede che alla fine del 2010 il deficit di bilancio sarà intorno al 2,8%, e alla fine del 2011 diminuirà ulteriormente fino 2,2%.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: