Progetto bulgaro-cinese per una zona industriale vicino Sofia

Una zona industriale in cui opereranno aziende prevalentemente cinesi nei pressi della capitale bulgara sarà la sede di un progetto congiunto bulgaro-cinese. La zona avrà una superficie di 190 ettari e i lavori sono già iniziati. Il progetto fa parte di un accordo bilaterale per promuovere la cooperazione economica e scambi commerciali tra i due paesi firmato a Hangzhou dal ministro dell’Economia, Energia e Turismo Traicho Traikov e dal direttore generale del Dipartimento del Commercio della provincia di Zhejiang, Jin Yonghui. Aziende nei settori dell’elettronica, montaggio, auto-produzione ed elettrodomestici hanno già dichiarato il loro interesse per la nuova zona industriale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: