Nuovo piano orario invernale per Alitalia

Il 16 novembre è stata attivata la nuova tabella oraria di Alitalia, che rimarrà valida fino al 26 marzo 2011. Il piano prevede 4500 voli settimanali su 137 rotte (8 in più rispetto allo scorso anno), e 79 destinazioni (7 in più rispetto al 2009), delle quali 26 in Italia e 53 in 37 altri Paesi (sono state aggiunte una destinazione intercontinentale e 3 internazionali). Anche la portata aumenta dell’8% rispetto al piano di voli invernale dello scorso anno. Le principali novità del piano di voli Alitalia 2010-2011 comprendono:

– un maggior numero di voli tra Italia e Giappone. Dal 2 novembre i voli Roma-Tokio sono passati da 9 a 10, mentre già dal 7 ottobre le frequenze settimanali da Milano Malpensa a Tokio sono passate da 3 a 4. Attualmente, Alitalia è l’unica compagnia aerea a garantire collegamenti diretti tra l’Italia e il Giappone, mettendo a disposizione 18 voli alla settimana;

– un aumento (da 3 a 4) delle frequenze settimanali tra Roma Fiumicino e Teheran, a partire dal 18 dicembre 2010;

– l’attivazione, a partire dal 1 dicembre, di nuove rotte da Salerno verso Roma Fiumicino e Milano Malpensa;

– l’avvio di nuovi servizi da Trieste a Milano Linate (12 voli settimanali) e Genova (5 voli settimanali).

Air One, la compagnia Smart Carrier del Gruppo Alitalia, per la sua prima stagione invernale volerà dalla base di Milano Malpensa verso dieci destinazioni italiane e del Bacino del Mediterraneo, con un’offerta di 200 voli settimanali su dieci rotte.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: