Il comparto delle auto elettriche: prospettive per la Bulgaria

Il cambiamento climatico e la recessione economica sono due delle maggiori sfide che l’industria automobilistica europea si trova ad affrontare. Un’opportunità è legata alla produzione di auto elettriche che permettano di ridurre le emissioni di anidride carbonica, in linea con la strategia Europa 2020. A tal scopo, l’UE ha allocato 5 miliardi di Euro, di cui 4 miliardi sottoforma di prestiti dalla Banca Europea degli investimenti e 1 miliardo sottoforma di sovvenzioni per progetti innovativi legati al settore delle auto elettriche. Julian Nikolov, capo del dipartimento di politica economica all’interno del Ministero dell’Economia bulgaro, ritiene che la tecnologia rivoluzionaria delle auto elettriche potrà a breve rilanciare l’industria automobilistica in Bulgaria. “Questo Paese ha una consolidata esperienza nel settore, accumulata in decenni di produzione di veicoli elettrici e muletti. Le catene di montaggio esistenti potrebbero essere utilizzate per l’assemblaggio di auto elettriche”, ha affermato Julian Nikolov . Inoltre, la produzione di auto elettriche potrebbe ridurre la spesa che le famiglie sostengono per il mantenimento di auto convenzionali, date le elevate accise sulla benzina. In termini di strategia, la possibilità di utilizzare l’energia elettrica per il trasporto favorirebbe l’indipendenza energetica del Paese.

Fonte: BNR

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: