La Bulgaria cercherà un concessionario per il porto di Burgas

A seguito di una decisione del Governo presa circa due settimane fa, la Bulgaria cercherà un concessionario per il terminale cargo del porto di Burgas, sul Mar Nero. Secondo il Ministro dei Trasporti Alessandro Tsvetkov, il terminale non è redditizio per la Bulgarian Ports Infrastructure Company, la società di proprietà dello Stato che attualmente sta ripagando un prestito della Banca Giapponese per lo Sviluppo Internazionale, che è stato utilizzato per la costruzione della struttura. Il Governo darà in concessione il terminale per un periodo di 35 anni. Il potenziale operatore sarà tenuto alla restituzione del prestito alla banca giapponese e dovrà proporre investimenti pari ad almeno 12,46 milioni BGN per i primi sette anni del contratto di concessione. I candidati interessati al terminale devono avere esperienza nelle navi da carico o nel trasporto. Fonte: Bia

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: