Il Governo bulgaro si prepara ad offrire in concessione l’aeroporto di Sofia

Il Consiglio dei Ministri della Bulgaria ha approvato una procedura per offrire in concessione l’aeroporto di Sofia, il più grande aeroporto internazionale del Paese. Secondo il Governo, la concessione dell’aeroporto di Sofia porterà investimenti privati ​​nelle infrastrutture aeroportuali, migliorando quindi le strutture tecniche e l’organizzazione, in linea con gli standard europei, e rafforzando la competitività e la qualità dei servizi aeroportuali. L’approvazione definitiva della gara d’appalto per la procedura di concessione sarà rilasciata una volta che il Ministero dei Trasporti, IT e Comunicazioni redigerà una dettagliata analisi economica dei requisiti per la potenziale concessione. Il Ministro dei Trasporti Alexander Tsvetkov ha annunciato che questo potrà richiedere circa 3-4 mesi. “Stiamo andando avanti con la preparazione della concessione di tutto l’aeroporto perchè necessita di una seria modernizzazione. Questa concessione includerà la costruzione di un nuovo terminal cargo, un nuovo terminal generale di aviazione, un nuovo terminale VIP, il miglioramento della dell’insieme dell’infrastruttura, la costruzione di nuovi impianti di stoccaggio per il combustibile aereo. Inoltre, l’aeroporto di Sofia sta ancora pagando il prestito della Banca Europea per gli Investimenti e del Fondo del Kuwait per la costruzione del Terminal 2”, ha dichiarato il Ministro Tsvetkov. Il futuro concessionario sarà quindi chiamato ad investire in modo massiccio nella modernizzazione dell’aeroporto e ad assumerne i prestiti, che alla fine del 2010 ammontavano ad oltre 85 mnl BGN. Nel 2010 la società statale “Aeroporto di Sofia” ha registrato un utile di 14 mln BGN. Il Governo ha recentemente annunciato l’avvio delle procedure di concessione per l’aeroporto Shtraklevo nei pressi della città di Ruse sul Danubio, e il terminal cargo dell’aeroporto di Plovdiv; inoltre sta per avviare una procedura di concessione per l’aeroporto di Gorna Oryahovitsa nella Bulgaria centrale. Gli aeroporti delle città di Varna e Burgas sul Mar Nero invece sono stati dati in concessione alla società Fraport Twin Star Airport Management, un consorzio tedesco-bulgaro.  Fonte: Sofia Morning News

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: