Italia e Polonia tra i primi stati UE ad offrire aiuti alla Bulgaria colpita dalle alluvioni

L’Italia e la Polonia sono stati I primi Stati membri dell’Unione Europea ad offire aiuto alla Bulgaria, dopo che le autorità di Sofia avevano dato il via al Meccanismo di Protezione Civile Europeo, il 7 febbraio, a causa delle alluvioni in alcune parti del paese. La Bulgaria ha richiesto 80000 sacchi di sabbia, 50 tende adatte alle condizioni invernali e 2000 mq per rinforsare argini e dighe. La richiesta è seguita all’alluvione dovuta alle forti piogge e lo scioglimento delle nevi che hanno portato alla rottura della diga Ivanovo, causando 9 morti, mentre l’alluvione continua a mettere sotto pressione diverse altre dighe e laghi. “La rapida risposta da parte dell’UE seguita alla segnalazione di aiuto della Bulgaria mostra chiaramente la solidarità dell’Europa verso il nostro paese in questo momento difficile”, così ha dichiarato Kristalina Georgieva, la quale gestisce gli aiuti umanitari e dedetiene il portfolio di risposta alla crisi.“Ancora più improssionanti sono le offerte di aiuto provenienti da Italia e Polonia, due paesi che stanno essi stessi combattendo contro gli effetti di un rigido inverno”, ha continuato Georgieva. Ha aggiunto che in questo momento la Bulgaria è ancora a rischio di ulteriori inondazioni, il materiale di assistenza offerto serve per prevenire ulteriori danni e sofferenza umana. L’Italia ha mandato la sua offerta di tende meno di tre ore dopo che la Bulgaria ha lanciato la sua richiesta di assistenza. La Polonia ha offerto sacchetti di sabbia e tessuto tessile poco dopo. Fonte: Sofia Echo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: