Irina Bokova a Sofia per inaugurare il Centro per il Patrimonio Culturale Immateriale dell’UNESCO

Lunedì, a Sofia sarà inaugurato un nuovo Centro Regionale per la Protezione del Patrimonio Culturale Immateriale per l’Europa sudorientale. Cosi ha annunciato ieri l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura. La Bulgara Irina Bokova, Direttore-Generale dell’UNESCO, inaugurerà il Centro Regionale patrocinato dall’ Organizzazione internazionale, durante la sua visita ufficiale in Bulgaria. Il centro sarà uno dei sei creati nel mondo fino ad adesso e assumerà quindi un ruolo cruciale, ha comunicato l’agenzia culturale delle Nazioni Unite. “La Bulgaria ha tutte le ragioni per essere fiera di ospitare questo nuovo centro”, è stato il commento della Bokova, sottolineando l’importanza dei centri e degli istituti patrocinati dall’UNESCO, ricordando il loro ruolo nel promuovere gli obiettivi strategici della stessa Agenzia. “Si tratta di centri di eccellenza di alta competenza. Amplificano i messaggi dell’UNESCO nelle società e regioni nel mondo e promuovono uno scambio d’informazioni tecniche rilevanti. Questi centri ricoprono un ruolo importante nel rafforzare l’impatto dell’UNESCO sull’educazione, scienza, cultura e comunicazione nel mondo,” ha proseguito il Direttore-Generale. Durante la sua visita a Sofia, Bokova incontrerà il Presidente Rosen Plevneliev e altri importanti membri del governo, oltre a noti intellettuali bulgari. Fonte: novinite.com 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: