Bulgaria: creazione di nuovi posti lavoro nelle regioni svantaggiate

La Bulgaria è stata data come esempio per l’apertura di nuovi posti lavoro a sostegno delle imprese nelle regioni in via di sviluppo. Per la prima volta il paese è stato incluso in uno studio internazionale in materia di cambiamento sostenibile.  E’ rilasciato dal Bureau Regionale del Programma per lo Sviluppo delle Nazioni Unite e include le migliori storie di successo in Europa e la Comunità degli Stati Indipendenti (CIS). Sotto il criterio di creazione di nuovi posti lavoro e di micro-finanziamento di regioni in via di sviluppo, solo la Bulgaria è stata presentata: con il progetto “Job Opportunities Business Support” gestito in collaborazione dal governo e l’UNDP. In Bulgaria l’UNDP lavora con più di 200 partner bulgari e stranieri su più di 70 progetti in tutte le 28 regioni del paese, nonché con più di 170 comuni. Le sfere principali di lavoro dell’UNDP in Bulgaria sono quattro: riduzione della povertà, governance democratica, energia e ambiente e tecnologia dell’informazione. Fonte: BNR

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: