Bulgaria tra gli ultimi nel saldare i crediti nell’UE

La Bulgaria rimane tra i primi tre paesi in ritardo con i pagamenti dei crediti nell’Unione Europea, indicano dati recenti del Fondo Monetario Internazionale. Le statistiche dell’аnno scorso riportavano infatti il paese nella stessa posizione. Nel frattempo la Bulgaria è fra i paesi leader in base al criterio che misura la stabilità del sistema – adeguatezza patrimoniale. Il livello dei ritardi nei pagamenti oltre ai 90 giorni in Bulgaria si trova nella media della regione dell’Europa centrale e orientale. Secondo i dati dell’FMI, la quota dei prestiti non rimborsati è del 14,9%  del totale di crediti concessi e il volume di 8.365 miliardi di leva (i dati vengono pubblicati trimestralmente e quelli per il primo trimestre 2012 usciranno a fine aprile ). La Bulgaria si colloca dunque al terzo posto in termini di quote di prestiti non rimborsati nell’Unione Europea. Ad un livello simile, Romania, Grecia e Irlanda. In Lettonia e Lituania il livello è più alto. Fonte: Dnevnik

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: