Bulgaria, USA e Israele collaboreranno nell’inchiesta per scoprire i colpevoli dell’attacco terroristico di Burgas

L’ambasciatore degli Stati Uniti in Bulgaria, James Warlick, ha annunciato che i governi di Bulgaria, Israele e Stati Uniti collaboreranno nell’inchiesta per scoprire i colpevoli dell’attacco terroristico all’aeroporto di Burgas, dove un autobus che trasportava turisti israeliani è stato vittima di un attacco kamikaze lo scorso mercoledì, uccidendo sette persone e ferendone più di 30. L’ambasciatore degli Stati Uniti ha partecipato ad una cerimonia commemorativa per le vittime dei bombardamenti presso la sinagoga di Sofia. Il diplomatico ha condannato l’attacco e ha espresso condoglianze ai parenti delle vittime, rifiutandosi però di commentare sul presunto coinvolgimento dell’Iran nell’esplosione mortale. Alla commemorazione ha preso parte anche Maxim Benvenisti, presidente dell’organizzazione ebraica bulgara “Shalom”, che ha affermato che il principale obiettivo dell’attacco è stato destabilizzare la democrazia bulgara e rovinare i rapporti tra Bulgaria ed Israele.
Fonte: Novinite

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: