L’indice del clima imprenditoriale in Bulgaria registra un debole rialzo

Nel luglio 2012, l’indice del clima imprenditoriale è aumentato del 1,1% rispetto al mese precedente, con miglioramenti registrati nei settori del manifatturiero, delle costruzioni e del commercio al dettaglio, mentre il settore dei servizi ha registrato una flessione. Il complesso indice del clima imprenditoriale ha registrato un aumento di 1,9 punti percentuali nel settore manifatturiero, dovuto principalmente alle sempre più ottimistiche aspettative dei manager sulla condizione finanziaria delle imprese nei prossimi 6 mesi. L’utilizzo medio della capacità produttiva nel luglio del 2012 è aumentato di 1,4 punti percentuali raggiungendo quota 71,3%, rispetto a dati di aprile 2012. Per quanto riguarda i prezzi di vendita, i gestori continuano a prevedere aumenti nel corso dei prossimi 3 mesi. Nel settore delle costruzioni l’indice del clima imprenditoriale è aumentato di 1,6 punti percentuali; mentre per i prezzi di vendita nel settore è previsto che i tassi rimangano invariati nel corso dei prossimi 3 mesi. Nel commercio al dettaglio l’indice è in aumento del 1,4%.
Fonte: Darik Radio

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: