IL SEGRETARIO GENERALE DELL’INTERPOL RONALD NOBLE IN VISITA A SOFIA

L’Interpol sta facendo ogni sforzo per identificare il terrorista kamikaze che il 18 luglio scorso ha ucciso in un attentato dinamitardo all’aeroporto bulgaro di Burgas, sul Mar Nero, cinque turisti israeliani appena giunti in vacanza e l’autista bulgaro del loro bus. Lo ha dichiarato a Sofia il Segretario generale dell’Interpol, Ronald Noble. Da parte sua il Premier Boyko Borissov, in una conferenza stampa congiunta con Noble, ha ricordato che in merito all’attentato di Burgas gli inquirenti bulgari dispongono di identikit, impronte digitali e profilo del Dna del terrorista. Noble ha al tempo stesso sottolineato che l’Interpol collabora con successo con il ministero dell’interno bulgaro nella ricerca di persone e auto rubate.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: