La Bulgaria riceverà nel 2018 forniture di gas azero attraverso Nabucco West

La fornitura di gas azero destinata alla Bulgaria attraverso il gasdotto Nabucco West dovrebbe essere avviata tra la fine del 2018 e l’inizio del 2019. Lo ha dichiarato il portavoce del consorzio Nabucco, Christian Dolezal. “Siamo molto ottimisti perché abbiamo fornito tutto ciò che il consorzio Shah Deniz ci ha chiesto. Abbiamo raggiunto una fase molto avanzata della procedura di rilascio dell’autorizzazione e, se tutto procederà come previsto, la Bulgaria può aspettarsi l’avvio delle forniture di gas azero tra la fine del 2018 e l’inizio del 2019”, ha detto Dolezal in un’intervista alla Radio nazionale bulgara (BNR). Il progetto Nabucco prevede di trasportare il gas naturale del Mar Caspio verso l’Europa aggirando la Russia. Nel maggio scorso il consorzio Nabucco ha presentato una nuova versione ridotta del progetto iniziale, il Nabucco West. Il gasdotto sponsorizzato da Unione Europea e Stati Uniti, che inizialmente sarebbe dovuto partire da Baku, in Azerbaigian, per arrivare a Vienna, in Austria, passando per Turchia, Bulgaria, Romania e Ungheria, dovrebbe nascere invece al confine bulgaro-turco. Gli azionisti del consorzio Nabucco sono la Bulgarian Energy Holding, l’austriaca OMV, l’ungherese MOL, la romena Transgaz e la turca Botas. La compagnia tedesca RWE, inizialmente parte del consorzio, ha deciso di abbandonare il progetto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: