Cancellata la privatizzazione della Borsa di Sofia

Il governo bulgaro ha cancellato il programma di privatizzazione del 50,1% della Borsa valori di Sofia, ha annunciato l’Agenzia per le privatizzazioni. La decisione viene motivata con la volontà del ministero delle Finanze di sospendere la procedura a causa delle dimissioni dell’esecutivo di Borissov, che proiettano il Paese verso elezioni anticipate e comunque in una ulteriore fase di incertezza politica. Il ministero, titolare della quota in questione, aveva invitato investitori esteri strategici e intendeva concludere l’operazione entro il mese di aprile. Le Borse di Vienna, Istanbul, Londra e anche Deutsche Boerse, Nasdaq e la Borsa di Atene avevano manifestato interesse per la privatizzazione ora sospesa. 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: