Si prospetta una cooperazione nelle forniture di gas tra Bulgaria e Ungheria

Bulgaria e Ungheria devono cooperare nei settori dell’ingegneria e delle forniture di gas e Sofia ha ricevuto un invito da Budapest a entrare in un’alleanza energetica con Repubblica Ceca, Slovacchia e Polonia. L’invito è arrivato durante l’incontro di ieri tra il presidente della repubblica bulgaro Rossen Plevneliev e l’omologo ungherese, Janos Ader, a Budapest.Plevneliev ha affermato che “a differenza della Bulgaria, l’Ungheria ha un accesso non solo al gas russo, ma anche a quello norvegese, che è molto più economico”. Il capo dello stato bulgaro ha spiegato che se il suo paese “avesse avuto un tale collegamento avrebbe potuto risparmiare sull’economia nazionale circa 7,7 miliardi di euro per le forniture di gas”. Cooperando nel settore delle forniture di gas, ha sottolineato Plevneliev, sarebbe possibile per la Bulgaria “risolvere una serie di problemi attuali”.Per quanto riguarda un’alleanza energetica tra i paesi dell’Europa centrale, si tratta di un’idea nella quale sarebbe condiviso un obiettivo comune: la diversificazione e la liberalizzazione dei rispettivi mercati energetici e la ricerca di un’alternativa agli attuali monopoli.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: