Il secondo ponte sul Danubio sarà operativo da maggio prossimo

Il secondo ponte sul Danubio che collega la Bulgaria e la Romania sarà operativo da maggio. Lo ha dichiarato il ministro dei Trasporti bulgaro, Kristian Krastev, secondo il quale l’infrastruttura deve ancora ottenere l’approvazione di alcuni controlli che serviranno a confermare il completamento dei lavori di costruzione. Lo scorso febbraio, l’ex premier bulgaro, Boyko Borissov, aveva dichiarato che il ponte che collegherà la città bulgara di Vidin con il centro abitato romeno di Calafat sarebbe stato aperto al traffico il 9 maggio, in concomitanza con la Giornata dell’Europa. Il ponte è stato inaugurato lo scorso 24 ottobre con una cerimonia che ha visto Borissov e l’omologo romeno, Victor Ponta, attraversare il ponte partendo dai due lati per incontrarsi al centro della struttura. Il costo dei lavori di costruzione si aggira intorno ai 250 milioni di euro. Saranno oltre 100 mila i veicoli che attraverseranno il ponte ogni anno e la struttura ripagherà l’investimento effettuato entro 12-15 anni. 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: