La BERS prevede un aumento del PIL dell’1% nel 2013.

La Bulgaria continua a “funzionare bene” in termini di prudenza fiscale, con un bilancio quasi in pareggio nel 2012 nonostante il rallentamento della crescita economica. È quanto afferma la Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo (BERS) nel suo ultimo rapporto. “Il malcontento sociale è aumentato quest’anno, come dimostrano le manifestazioni di piazza dello scorso febbraio che hanno portato alle dimissioni del governo – scrive la BERS- Una modesta crescita dell’economia, possibilmente combinata con un allentamento della pressione fiscale, è attesa per il 2013 e il 2014”. Secondo la Bers, la Bulgaria dovrebbe crescere dell’1,0 per cento quest’anno e del 2,5 per cento il prossimo. (Bus)

Annunci

Una Risposta

  1. Molto bello il blog… però aspetto nuovi post, è da troppo tempo che non ci sono aggiornamenti. Vabbè, intanto mi sono iscritto ai feed RSS, continuo a seguirvi!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: