I prezzi del gas resteranno invariati nel terzo trimestre del 2013

I prezzi del gas in Bulgaria dovrebbero rimanere invariati nel terzo trimestre del 2013. È quanto si legge in un comunicato diffuso dalla compagnia statale bulgara Bulgargaz, la quale dovrà presentare la propria proposta sul prezzo del gas alla Commissione statale per la regolamentazione energetica e idrica (DKEVR) un mese prima dell’inizio del terzo trimestre. La proposta di Bulgargaz sarà valutata in base alla tendenza del tasso di cambio fra il lev e il dollaro statunitense e in base ai prezzi del petrolio sui mercati internazionali. Lo scorso primo aprile i prezzi del gas sono calati del 3,89 per cento, dopo una riduzione del 9,8 per cento introdotta il primo gennaio. Nonostante le richieste di Bulgargaz per una riduzione del 3,2 per cento delle tariffe entro il prossimo primo aprile, l’Authority dell’energia per il secondo trimestre ha votato per una riduzione del 3,89 per cento. Questo calo dei prezzi del gas naturale corrisponderà a una diminuzione delle bollette per il riscaldamento e per l’acqua calda dal 3,8 per cento al 6,5 per cento. Lo scorso 26 marzo, Dimitar Gogov, amministratore delegato di Bulgargaz, aveva dichiarato che non si prevedevano variazioni di rilievo nel prezzo del gas per i consumatori finali bulgari entro la fine del 2013. 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: