Società italiana in gara per il nuovo tratto della metropolitana di Sofia

Sono sei i candidati che hanno presentato offerte per la realizzazione del
tratto di metropolitana, lungo 1.301 metri, dal Blvd. James Baucher (zona
residenziale di Lozenets) al quartiere Hladilnika. La spesa prevista è di 60
milioni di lev, finanziati a valere sulle economie realizzate nel
prolungamento della metropolitana al Business Park nel quartiere Mladost e
all’aeroporto. Gli offerenti sono: il raggruppamento di imprese Adval-Geo,
composto dalle società Adval e Geostroy; la società turca Doush; il raggruppamento Metro Cherni Vruh 2013, composto dalle società Stanilov, Metroproekt-Praga e Gi Pi Group; il raggruppamento Energo Cherni Vruh, composto dal partner capofila Energoremont Holding e dall’italiana ICS Grandi Lavori SpA; quinto partecipante è il raggruppamento Cherni Vruh, del quale fanno parte la Thrace Group Hold, la società controllata PSI e la Ingproekt. Ultimo partecipante è la società Metro Vitosha 2013 con la quale partecipano la spagnola Gea 21 e le bulgare PST Holding e Monolit Sofia. Termine di scadenza per la scelta dell’esecutore è il 30 settembre. Il Comune di Sofia prevede l’inizio lavori su questo tratto al più tardi nell’autunno di quest’anno, per l’entrata in esercizio nel corso del 2015. Fonte: ICE

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: