Anghel Naydenov: Non è esclusa la chiusura delle frontiere per fermare l’ondata di profughi

Non si può escludere la possibilità di chiudere i confini tra Bulgaria e Turchia, anche se resta un’ipotesi remota. Lo ha dichiarato il Ministro della Difesa, Anghel Naydenov, in un’intervista alla Radio nazionale bulgara Bnr. “Non escludiamo la possibilità di chiudere il confine bulgaro-turco, ma questa è una misura estrema, che potremmo valutare”, ha detto Naydenov in riferimento all’afflusso di profughi siriani provenienti dal territorio turco. “Ci sono diverse misure tecniche, tra cui la costruzione di barriere. In ogni caso, possiamo fare riferimento alla chiusura del confine solo come una misura molto estrema”, ha detto il Ministro. “Tuttavia, dobbiamo tenere presente il dramma personale delle persone che vengono in Bulgaria in cerca di riparo, asilo, o che vedono la Bulgaria come territorio di transito nel loro cammino verso un altro paese”, ha aggiunto Naydenov.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: