Investitori cinesi sono interessati ad una centrale idroelettrica da 160 megawatt

Investitori cinesi potrebbero entrare nel progetto per la realizzazione di una centrale idroelettrica da 160 megawatt sul fiume Arda, nella Bulgaria meridionale. “L’austriaca Evn, che detiene una quota del 70 per cento nel progetto, non ha i fondi per andare avanti. Questo è il motivo per cui siamo alla ricerca di altre opzioni”, ha detto Milko Bagdasarov, deputato della coalizione di sinistra, al quotidiano Novinar. Il progetto, del valore di circa 500 milioni di euro, dovrebbe essere ultimato nel giro di tre anni e mezzo dall’austriaca Evn (70 per cento) e dalla Compagnia elettrica nazionale (Nek, 60 per cento). L’investimento dovrebbe creare centinaia di nuovi posti di lavoro nella regione dei Monti Rodopi orientali.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: