La bulgara Irina Bokova rieletta direttrice generale dell’UNESCO

Il Consiglio Esecutivo dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura ha scelto Irina Bokova per un secondo mandato di quattro anni come direttrice generale dell’organizzazione. Nata a Sofia nel 1952, Irina Bokova si è trasformata in dicembre del 2009 nella prima donna a dirigere questa istituzione. È stata ministro di Relazioni Estere e coordinatrice delle relazioni della Bulgaria con l’Unione Europea (1995-1997), e Ambasciatrice in Francia, Monaco e presso l’UNESCO (2005-2009). Dal suo arrivo alla presidenza ha intrapreso un processo di riforme avviato ad eliminare la burocrazia dell’entità, aumentare la sua visibilità ed il suo dinamismo. Questo progetto, tuttavia, si è visto colpito dalla mancanza dei pagamenti degli Stati Uniti delle loro quote all’organizzazione, in rappresaglia per la decisione di questo forum di ammettere Palestina come membro di diritto pieno nel 2011. Il ricatto del principale contribuente ha provocato una riduzione di quasi il 22% nel presupposto dell’UNESCO che deve cercare la maniera di compiere la sua missione con meno risorse. Dopo la sua designazione per il Consiglio Esecutivo, Bokova deve essere confermata durante la prossima Conferenza Generale che comincia il 5 novembre.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: