Commissario Malmstrom: Rimaniamo in stretto contatto con Sofia sulla questione dei rifugiati siriani

La Commissione Europea rimane “in stretto contatto” con le autorità bulgare per valutare l’aiuto, finanziario e tecnico, che può essere fornito per far fronte al forte afflusso dei rifugiati siriani e di altri paesi. Lo ha dichiarato il commissario UE agli Affari interni, Cecilia Malmstrom, sottolineando che “giorni fa una missione di esperti europei si è recata in Bulgaria”. Malmstrom non ha voluto fornire dettagli sul possibile importo degli aiuti comunitari, poiché si tratta di una questione “attualmente allo studio”. La scorsa settimana l’Ufficio Europeo di sostegno all’asilo (Easo) ha annunciato l’inizio di un’assistenza tecnica alla Bulgaria fino al settembre 2014. Il direttore dell’Easo, Robert Visser, e il ministro degli Interni bulgaro, Tsvetlin Yovcev, hanno firmato un accordo in tal senso dopo la richiesta di aiuto formulata da Sofia. Il sostegno dell’Ufficio UE si concentrerà sull’identificazione e sulla registrazione dei richiedenti asilo, così come sul miglioramento delle procedure di esame delle domande di asilo. L’obiettivo è anche fornire assistenza sull’assorbimento da parte della Bulgaria del sostegno finanziario di emergenza proveniente dai fondi UE.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: