Bassa la partecipazione dei cittadini dell’area balcanica alle attività culturali

I cittadini della regione balcanica partecipano raramente ad attività culturali. È quanto emerge da un’indagine pubblicata dalla Commissione europea, frutto di un sondaggio di Eurobarometro. Secondo un indice elaborato dagli esperti comunitari, una piccola minoranza della popolazione balcanica dice di avere “un’alta o molto alta” partecipazione ad attività culturali, come recarsi a teatro o al cinema, visitare un museo o una galleria d’arte, leggere un libro o guardare un programma culturale alla televisione. Soltanto il 5 per cento dei greci ha un’alta partecipazione a questo tipo di attività, il risultato peggiore dell’Unione europea. Seguono la Romania con il 7 per cento e la Bulgaria con il 9 per cento. Va meglio in Croazia con il 12 per cento, un dato in ogni modo inferiore alla media comunitaria del 18 per cento. Il risultato migliore della regione balcanica è stato registrato in Slovenia con il 24 per cento.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: